|||
Archivio Fotografico Fondazione Aldo Aniasi - Milano in quartieri | Archivio Aldo Aniasi

Archivio Fotografico Fondazione Aldo Aniasi - Milano in quartieri (1953 - 1967)

Fondo

91 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Altre denominazioni:

  • Galleria tematica Milano in Quartieri

Abstract:

A due anni di distanza dall’inaugurazione della mostra Milano in quartieri, tenutasi presso la Triennale di Milano e realizzata in collaborazione con la Fondazione Aldo Aniasi, si è proceduto a realizzare un nuovo riordino, catalogazione e inventariazione dei materiali parte del fondo Milano in quartieri, conservato presso la Fondazione Aldo Aniasi.

Milano in quartieri racconta della ricostruzione urbanistica e sociale di Milano a partire dal secondo dopoguerra. Nella narrazione è posta particolare attenzione al concetto di quartiere, inteso come cellula, completo in se stesso ma allo stesso momento parte di un organismo più complesso, tanto da diventare l’unità di misura di Milano dagli anni Cinquanta a oggi.
Proprio in quegli anni infatti, attraverso lunghi dibattiti, si identificano gli elementi indispensabili per la città e il quartiere: la casa a chi lavora, le infrastrutture, il verde e la scuola.
Questi temi sono particolarmente cari ad Aldo Aniasi, protagonista di questo racconto per immagini, insieme alla città di Milano, a cui è profondamente legato sia nella veste di assessore negli anni Cinquanta che in quella di sindaco dal 1967; egli infatti in quegli anni ha dato avvio ai lavori di riqualificazione sociale dei vari quartieri milanesi attraverso la creazione e il potenziamento dei servizi e si è battuto per il decentramento amministrativo, definendo nel 1968 l’assetto organizzativo e nominando i Presidenti dei Consigli di zona con l’attributo di “aggiunto-sindaco”.
La galleria tematrica mostra gli aspetti salienti della città in fase di ricostruzione: dalla pianificazione degli interventi resi necessari dai bombardamenti bellici allo sviluppo di innovativi modelli architettonici per l’integrazione delle periferie al centro al fine di portare la metropoli lombarda verso la rinascita sociale ed economica.

Prima di intervenire sul fondo, definendone un riordino, una catalogazione e una inventariazione, si sostanziava in diversi faldoni di fotografie non organizzate e non inventariate.
La prima operazione, che ha poi reso possibile rendere fruibile online l’ingente patrimonio iconografico, è stato il riordino e la messa in sicurezza delle fotografie presenti in questi faldoni non organizzati.
Le fotografie dopo essere state separate, organizzate e riposte in contenitori sicuri, (sia per le stampe che per i negativi) sono state inventariate.
Contemporaneamente si è proceduto al ricondizionamento delle fotografie all’interno di materiali di conservazione a norma e a rendere consultabile online questo fondo, progettando e sviluppando un’interfaccia personalizzata di consultazione, ricerca e valorizzazione del patrimonio fotografico.

Il fondo comprende 13 cartelle contenenti fotografie dei quartieri di Milano oggetto di riqualificazione nei primi anni del dopoguerra.
Le fotografie sono state poste in apposite cartelle adatte alla conservazione e, su ognuna di esse, è riportata la segnatura di riferimento.
Tutte le fotografie oggetto della catalogazione sono presenti e consultabili presso l'Archivio della Fondazione Aldo Aniasi.

Soggetti conservatori

Soggetti produttori